Home » Entries posted by Silvestro Livolsi (Page 2)
Articoli scritti da Silvestro Livolsi

Nella primavera del 1971, inviato dal settimanale Tempo, Luciano Bianciardi venne in Sicilia. Accompagnato dal fotografo Federico Patellani, Bianciardi realizzò un lungo reportage (che uscì nel numero del 29 maggio, con il titolo Viaggio attraverso la paura) che iniziava con l’annotazione della varietà dei paesaggi isolani, tra ‘la sontuosa piana catanese, che sembrava la terra […]

Continue reading …

Le immagini della religiosità barocca e popolare, sontuosa e umile allo stesso tempo, che i siciliani esibivano in piazza e per le vie, nelle feste di Pasqua, con cortei di statue e affollato seguito di fedeli, dai volti commossi e dai gesti pittoreschi, vennero riprese in abbondanza e diffuse in tutt’Italia, dai primi anni ‘30 […]

Continue reading …

Mostrano  l’ottimismo e la fiducia nello sviluppo industriale, che dominò in Sicilia negli anni ’60, i numerosi cortometraggi che le grandi imprese, che operarono nell’Isola in quegli anni, commissionaro a registi eccellenti del cinema italiano, per reclamizzare l’utilità e la bontà delle loro attività, e che adesso è possibile visionare sul sito internet del Centro […]

Continue reading …

Ha scelto la via dei libri, per parlare della sua condizione di detenuto condannato all’ergastolano ostativo e per promuoverne l’abolizione, Carmelo Musumeci, siciliano di Aci Sant’ Antonio, paese in provincia di Catania, nato nel ’55 e da vent’anni rinchiuso in varie case penitenziarie. Attualmente è nel carcere di Spoleto. Due anni fa ha pubblicato una […]

Continue reading …

Nel 1958, all’interno dell’Eni, venne istituito un Ufficio Cinema con lo scopo di documentare e propagandare le attività di ricerca che in tutt’Italia l’Ente andava conducendo alla scoperta di pozzi petroliferi, convinto com’era il suo fondatore, Enrico Mattei, che la penisola ne fosse piena. Così l’Eni incaricò registi importanti e noti per realizzare corto e […]

Continue reading …

Tra gli intellettuali siciliani di tenace concetto del secolo scorso, vi è da annoverare Andrea Rapisarda, giornalista e narratore arguto, i cui scritti vale senz’altro la pena che vengano rievocati e meglio conosciuti. Andrea Rapisarda nasce a Santa Venerina, in provincia di Catania, nel 1910. Dopo la laurea in Filosofia, negli anni del fascismo, frequenta […]

Continue reading …

Mostrare la Sicilia che si avviava verso la modernizzazione dell’economia e il progresso sociale fu l’obiettivo del numero speciale del Natale 1952 de L’Illustrazione Italiana interamente dedicato all’isola e fatto in ampia parte di reportage di scrittori italiani che l’avevano in quell’anno visitata. La copertina del prestigioso e diffuso mensile ritraeva gli operai dei cantieri […]

Continue reading …

‘Io vivo in un piccolo paese della Sicilia. Con le mie letture, i miei pensieri, resto in disperata solitudine, senza possibilità di umana comunicazione: quasi fossi preda di un vizio segreto e inconfessabile. Ma se penso ai miei amici di Catania, la mia condizione mi appare meno triste. Quel proverbio siciliano che dice – meglio […]

Continue reading …

Sono per lo più memorie di guerre quelle contenute nei diari dei siciliani conservati nel più importante e consistente archivio diaristico nazionale che ha sede ed opera a Pieve Santo Stefano in Toscana, sotto l’ormai pluriennale direzione di Saverio Tutino, che ne è stato, nel 1984, l’ideatore. A scorrere gli abstract che accompagnano titoli e […]

Continue reading …