“Nei Giardini di Sicilia”: il Parco del Gattopardo

Il tour “Nei Giardini di Sicilia”, organizzato dal Wigwam Club Giardini Storici di Venezia, in collaborazione con l’Istituto Mediterraneo e l’Assessorato al Turismo del Comune di Santa Margherita di Belìce, che avrà luogo dal 19 al 26 marzo 2011, farà tappa anche nella cittadina del Gattopardo. Un gruppo di 35 appassionati del verde storico, fra cui architetti, studiosi di giardini, guide turistiche e naturalistiche, giornalisti, ingegneri, traduttori, insegnanti, operatori dei beni culturali e della didattica museale, saranno in visita il prossimo 21 marzo, a Santa Margherita di Belìce. A guidare il gruppo Mariagrazia Dammicco, presidente del Club (giornalista e formatrice), Letizia Querenghi, vicepresidente (studiosa del verde storico), Gottardo Bonacini (architetto paesaggista). Gli obiettivi della visita, sono principalmente quello di diffondere la cultura del verde storico, quale prezioso patrimonio ambientale ed artistico, nonché quello di contribuire alla sua salvaguardia e sensibilizzare al suo rispetto. In altri termini, il Wigwam Club Giardini Storici di Venezia vuol far apprezzare e conoscere il verde storico, esistente in campo nazionale, al maggior numero di persone, iniziando un’opera di sensibilizzazione ed “alfabetizzazione vegetale” fin dal periodo della scuola. Il giardino delle yucche, uno dei luoghi più singolari e interessanti del parco per la presenza di alcuni esemplari di Nolina longifolia, di un imponente gruppo di Yucca elephantipes e di esemplari di Araucaria heterophylla, sarà oggetto della visita da parte del gruppo. Un’occasione per avvicinarsi al ricco patrimonio di verde storico esistente nella città del Gattopardo, di sicuro interesse per un prestigioso turismo culturale e didattico. Un patrimonio di inestimabile, valore che è dovere di tutti proteggere e portare alla luce. Al termine della visita, una degustazione di golosi “assaggi” di prodotti tipici locali, offerti dall’Istituto Mediterraneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.