Meteo, Confagricoltura: agosto rovente e frutta e verdura lessano nei campi

Confagricoltura sta monitorando attivamente, con le proprie strutture territoriali, la situazione meteo del Paese. In base ai dati diffusi dalla Protezione Civile le temperature stanno subendo un aumento su tutto il Centro-Sud e raggiungeranno valori elevati nelle giornate di martedì e mercoledì (10 e 11 agosto). In queste due giornate le località interne della Sicilia e della Sardegna registreranno valori prossimi ai 45°C.

E’ un’estate rovente – pone in evidenza Confagricoltura – con danni enormi nelle campagne per il mix micidiale di siccità e roghi. A ciò si aggiunga la necessità di irrigazione di soccorso non sempre possibile in molte aree del Paese, anche per la carenza idrica.

Gli interventi dei Vigili del Fuoco anche nelle campagne sono molteplici ed in tutta Italia. Giungono notizie di queste ore: dell’incendio del tetto di una struttura agrituristica nel Veronese; di fiamme che divorano boschi a Rieti; della vegetazione in fiamme in tutta la provincia palermitana. Situazione drammatica in particolare in Calabria e nelle Isole.

Agosto si è presentato, dal punto di vista climatico, un mese molto difficile, che segue ad un luglio anch’esso caldissimo – ha ricordato Confagricoltura -. “Copernicus Climate Change Service” ha posto in evidenza che luglio 2021 si unisce a luglio 2020 come il terzo luglio più caldo mai registrato a livello globale, meno di 0,1°C in meno rispetto a luglio 2019 e luglio 2016. È stato il secondo luglio più caldo mai registrato per l’Europa.

Le alte temperature, minime e massime, stanno praticamente “lessando” le produzioni a pieno campo di frutta e verdura – conclude Confagricoltura -. Si teme anche per la campagna di raccolta del pomodoro e la vendemmia se l’ondata di calore proseguirà ad imperversare sul Paese.


In apertura foto di Jody Davis da Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.