Antartide si stacca iceberg di 720 kmq

icebergUn iceberg di 720 chilometri quadrati, si è formato in Antartide e secondo un team di scienziati tedeschi, qualche giorno fa l’enorme blocco di ghiaccio si è staccato dal Pine Island Glacier e fluttua ora liberamente nel Mare di Amundsen.

Nel 2011 gli scienziati della Nasa avevano scoperto una crepa gigante nel ghiacciaio, che si trova lungo il lato sud del Monti Hudson sulla calotta antartica occidentale: secondo i ricercatori dell’Istituto tedesco per la ricerca polare e marina Alfred Wegener, a quel tempo la fessura misurava circa 24 chilometri di lunghezza e 50 metri di larghezza. Nel maggio del 2012 le immagini satellitari avevano rivelato poi una seconda frattura formatasi vicino al lato settentrionale della prima crepa.

L’equipe ha poi studiato le immagini radar ad alta risoluzione scattate dal satellite TerraSAR-X per monitorare i cambiamenti nelle due fessure ed osservare i processi dietro i movimenti dei ghiacciai. ”Come risultato di queste crepe, un gigantesco iceberg si è poi staccato dalla parte più bassa del ghiacciaio”, ha commentato in una dichiarazione riportata da Live Science, Angelika Humbert, glaciologa presso l’istituto di ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.