Scozia albero millenario cambia sesso

tasso

Un albero millenario, forse il più vecchio della Gran Bretagna, sta suscitando un certo interesse fra i botanici: dopo almeno 3.000 anni di vita, da ‘maschio’ ha cominciato a sviluppare caratteristiche definite dagli scienziati come femminili.

Il fenomeno, stando a quanto scrive oggi il Daily Telegraph, è stato rilevato dai ricercatori del Royal Botanic Garden di Edimburgo. L’albero in questione è un tasso e si trova nel Perthshire, in Scozia. Secondo la datazione più accreditata, affonda lassù le radici da tre millenni, se non di più. Finora non c’erano stati dubbi sulla sua natura: spargeva polline e quindi in base alla classificazione botanica andava considerato ‘maschio’. Tanto più che i tassi hanno di norma caratteristiche di genere ben definite.

E invece su alcuni rami sono spuntate in queste settimane ‘all’improvviso’ le bacche rosse indicate come tipiche degli esemplari ‘femmina’. Un ricercatore, Max Coleman, ha ammesso d’essere rimasto “sorpreso”. Perché, se è vero che talora questi alberi “cambiano sesso”, di solito succede a partire dal tronco, non dai rami. E comunque mai, pare, in età tanto avanzata.