Uragano Irene si abbatte in North Carolina. Destinazione Washington e New York


L’uragano Irene, declassato da categoria 2 a categoria 1, indebolendosi leggermente con venti a 135 km/h dalle 160 km/h di ieri, ha fatto la prima vittima in North Carolina,  un uomo – come riferiscono i media americani – colpito da un albero abbattuto dal forte vento.

L’arrivo dell’uragano sulla North Carolina, sta interessando le aree di Cape Look, negli Outer Banks. Numerosi i blackout che hanno lasciato già senza elettricità almeno 200.000 clienti della Progress Energy.

L’attenzione è puntata verso i prossimi obiettivi, Washington e New York; secondo le proiezioni dei meteorologi, l’area metropolitana della capitale americana dovrebbe essere coinvolta a partire dalla tarda serata di oggi, e continuare per tutta la notte e buona parte della giornata di domenica.

Il presidente Barack Obama ha firmato lo stato d’emergenza per il New Jersey, New Hamphire, North Carolina, Connecticut e New York.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.