Ponte di Ferragosto economico sulla costa jonica, caro in Liguria

Playa CataniaDall’analisi effettuata dal motore di ricerca prezzi hotel Trivago, confrontando le tariffe delle strutture ricettive nelle principali città balneari della costa e delle isole italiane durante il fine settimana dal 15 al 18 agosto, si rileva che per il ponte di Ferragosto si spenderà meno sulla costa jonica mentre in Liguria si registrano i prezzi più cari.

Portofino, con 534 euro per una camera d’albergo a notte, è la meta turistica più costosa; Policoro, che si attesta a 131 euro, e Isola di Capo Rizzuto (154 euro) sono invece tra le più convenienti.

Il Mar Ligure risulta così 2 volte piu’ caro dello Jonio.

La città più glamour della costa ligure risulta anche più cara di Porto Cervo (469 euro) e di Forte dei Marmi (467 euro).

Al quarto posto della classifica stilata da Trivago troviamo Villasimius (Sardegna) con 312 euro, Alassio (Liguria) con 295 euro, Gallipoli (Puglia) con 281 euro, Amalfi (Campania) con 271 euro, Lampedusa (Sicilia) con 255 euro, Santa Margherita Ligure con 242 euro e Taormina (Sicilia) con 240 euro.

Anche le località sarde propongono un weekend a prezzi bassi: a Cagliari, ad esempio, il prezzo medio a camera a notte dal 15 al 18 agosto e’ di 98 euro mentre si sale un po’ ad Alghero con 149 euro a camera a notte e ad Olbia, dove si sfiorano i 160 euro.

Nella graduatoria delle mete marine più economiche al primo posto si piazza il capoluogo sardo, seguito da Taranto (111 euro), Policoro (131 euro), Alghero (149 euro), Isola di Capo Rizzuto (154 euro), Rimini (156 euro), Olbia (158 euro), Viareggio (166 euro), Cefalù (174 euro), Porto Cesareo (177 euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.