Nuovo fotovoltaico per produrre energia senza sole

E’ stato creato un nuovo sistema fotovoltaico super efficiente che produce energia elettrica sfruttando il calore invece della luce solare diretta. Lo hanno messo a punto i ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (Mit) di Boston.

Se il principio di questo fotovoltaico ‘sun-free’ era gia’ noto da tempo, e’ del tutto innovativa la tecnologia impiegata,che ha consentito la realizzazione di dispositivi molto efficienti che in futuro potrebbero alimentare anche smartphone e apparecchiature medicali sempre piu’ piccoli e leggeri. Descritta sulla rivista Physical Review A, questa tecnologia prevede l’uso di una piastrina di tungsteno sulla cui superficie sono state incise miliardi di microscopiche buche.


Quando il materiale assorbe calore (che puo’ provenire da qualsiasi fonte come il Sole, il decadimento di isotopi radioattivi o dalla combustione di idrocarburi), le micro cavita’ lo convertono in luce riemessa solo con particolari lunghezze d’onda, quelle cioe’ che possono essere piu’ facilmente catturate dalle celle fotovoltaiche per produrre energia elettrica. Sfruttando questo principio, i ricercatori del Mit hanno realizzato un generatore grande come un bottone alimentato a butano, che e’ capace di funzionare tre volte piu’ a lungo di una batteria agli ioni di litio dello stesso peso.

Un altro dispositivo, alimentato con il calore generato dal decadimento di un radioisotopo, puo’ generare elettricita’ per 30 anni senza bisogno di ricariche o manutenzione. Per questo potrebbe essere la fonte ideale di elettricita’ per le navicelle spaziali impegnate in lunghe missioni lontano dal Sole.

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.