Mostra mercato tartufo nero di Norcia

Tartufo Nero di Norcia 2014“Una storia lunga fatta di profumi e sapori di eccellenza”, quella della “Mostra mercato nazionale del tartufo nero pregiato di Norcia e dei prodotti tipici”, giunta alla 51/a edizione, che stamani, all’inizio della conferenza stampa di presentazione a Perugia, nella sede della Regione, il sindaco di Norcia, Gian Paolo Stefanelli, ha voluto ricordare. La kermesse è in programma dal 21 al 23 febbraio e dal 28 febbraio al 2 marzo prossimi, con il solito obiettivo di promuovere in due fine settimana non solo il tartufo nero pregiato, ma anche le altre eccellenze agroalimentari e di valorizzare le risorse turistiche e culturali del territorio.

All’aspetto enogastronomico anche quest’anno saranno abbinate numerose iniziative collaterali di carattere ricreativo e socio-culturale, per tutti i gusti e per tutti i target (appuntamenti di showcooking, incontri ed approfondimenti, spettacoli, concorso fotografico, mostre)

“È il primo evento importante del 2014 nel settore della filiera enogastronomica e turistica”, ha affermato l’assessore al turismo della Provincia di Perugia Roberto Bertini, il quale ha aggiunto: “Oggi il turista si prende per la gola e grazie a questo settore, tra quelli che vanno meglio, si può migliorare l’economia della regione”. Come ogni anno, la Mostra mercato si snoderà nel centro storico di Norcia, dove saranno allestiti circa 200 stand dedicati ai prodotti tipici (tartufi, lenticchie, formaggi, olio, vino, prodotti della norcineria, dell’artigianato e del comparto dell’agricoltura). Inoltre, nel centro espositivo troveranno spazio la nuova Mostra della civiltà contadina, le antiche botteghe artigiane (con la dimostrazione dal vivo degli antichi mestieri), l’Antenna del Norcino-Museo del maiale e l’anteprima del Museo del tartufo nero pregiato di Norcia. Un’iniziativa che verrà poi riproposta per il quinto anno è “Incontro di sapori”, un sorta di gemellaggio enogastronomico con altre regioni. Stavolta toccherà al Piemonte, la cui rappresentanza sarà affidata alla città di Alba, per celebrare così un gustoso connubio tra il tartufo nero e quello bianco.

Non mancheranno altri eventi specifici dedicati al tartufo, come la presenza a Norcia, in collaborazione con l’associazione nazionale Città del Tartufo, degli enti che in Italia organizzano mostre sul tartufo, “in modo – ha spiegato il presidente dell’associazione, Giancarlo Picchiarelli – da poter dare ai visitatori un’immagine complessiva delle attività che annualmente vengono messe in campo per la valorizzazione e promozione di questo importante prodotto”. Madrina della manifestazione sarà la conduttrice tv Licia Colò, che sarà presente al taglio del nastro e alla presentazione del paniere dei prodotti della mostra. Contestualmente alla cerimonia inaugurale, che vedrà la presenza di alcune autorità tra le quali il sottosegretario al ministero dell’Interno Giampiero Bocci, sarà presentato il restaurato corridoio sotterraneo della Castellina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.