L’Italia ha bisogno di contadini

contadino”I giovani torneranno alla terra: noi abbiamo bisogno dei contadini, siamo attorno al 3%, ma per garantire la sovranità alimentare al nostro paese dovremmo averne almeno il 12%”.

Lo ha detto a Gemona del Friuli Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, che nella cittadina pedemontana friulana ha ricevuto il 23/o Premio Gamajun International Award conferitogli dal Laboratorio Internazionale della Comunicazione.

”Ce ne vuole ancora per arrivare al 12% – ha aggiunto Petrini – ma è possibile se la politica si sveglia e capisce che la crescita ce l’abbiamo con il mantenimento del nostro patrimonio agroalimentare e culturale”.

Petrini ha poi citato Pier Paolo Pasolini, ”un grande poeta di questa terra, e anche profeta, che diceva che il giorno in cui l’Italia non avrà più agricoltura e artigianato non avrà più storia.

Purtroppo voi sapete in che stato è ridotta la politica italiana – ha aggiunto – ma speriamo che il tempo porti buon consiglio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.