Il Presepe Vivente di Dogliani (CN)

Come ormai tradizione consolidata, da 37 anni consecutivi, la Pro Loco di Dogliani Castello, propone nelle sere del 23 e 24 dicembre, a partire dalle ore 20,30, la rappresentazione del “Presepe Vivente”. L’antico borgo Castello di Dogliani, trasformato nella Betlemme di duemila anni fa, si propone al visitatore con uno scenario semplice ma, coinvolgente, nel quale ben 350 personaggi vestiti con i costumi dell’epoca, animano i vari locali trasformati in botteghe di artigiani, in locande, in case di contadini e ricchi signori.

Le luci pubbliche vengono spente; si accendono i fuochi e le fiaccole a vento, disseminati in tutte le vie. Tutto si anima. Il fabbro ci incanta con il battito ritmato del martello sul ferro rovente; il vasaio ci affascina creando, in diretta, con le sue mani vasi, piatti e altri oggetti; i pastori riportano le loro pecore all’ovile, e poi il falegname, lo scultore di pietre, le ricamatrici, il dotto, il censitore, i soldati, attendono al loro lavoro.

Intanto Guseppe e Maria affaticati per il viaggio, percorrendo la vie in mezzo alla gente, cercano un riparo per la notte. Lo troveranno grazie alle indicazioni del pastore Gelindo (personaggio langarolo) in una capanna situata nel Torrione medioevale del borgo. Una grande stella cometa che sorvola il presepe vivente, annuncia la nascita di Gesù Bambino, che dorme tranquillo riscaldato dal bue e dall’asinello, vegliato da Maria, Giuseppe e dagli angioletti, mentre le nenie dei pastori accompagnano i vositatori che in silenzio sfilano davanti alla Sacra Famiglia stupiti e commossi. Vedere almeno una volta il Presepe Vivente di Dogliani Castello allestito con così tanta passione e semplicità, merita un viaggio nelle Langhe in attesa del Natale.

La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica.

Ampi parcheggi illuminati. Servizio gratuito di bus navetta che dalla Chiesa parrocchiale del Borgo porterà i visitatori in Castello all’entrata del Presepe.

info Comune di Dogliani tel 0173 70107

Ingresso libero

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.