Etna, 12 Agosto ripresa attività stromboliana

Poco prima delle 10 di questa mattina, è ripresa sull’Etna un’intensa attività stromboliana che annunciata puntualmente dall’incremento dei tremori vulcanici registrati dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania, ha creato una lunga colonna di cenere e sabbia dal pit crater, mentre una colata lavica si è come abitudine riversata nella desertica Valle del bove.

Non si segnalano conseguenze per lo scalo aeroportuale di Catania.

Questa di stamattina è stata la decima attività che ha interessato il vulcano etneo dall’inizio dell’anno, la precedente risale alla notte tra il 5 e il 6 agosto.

[facebook_ilike]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.