Etichetta miele indicherà paese di origine

mieleFinisce l’anarchia sull’import nell’Unione europea di miele dai Paesi terzi.

Il Consiglio Ue ha definitivamente approvato e pubblicato la nuova direttiva europea che prevede l’indicazione sull’etichetta “del Paese o dei Paesi d’origine in cui il miele é stato raccolto”.

Quanto all’eventuale presenza di polline Ogm nel miele, l’informazione dovrà essere riportata sull’etichetta del prodotto solo se la presenza é superiore allo 0,9%, come per tutti gli altri alimenti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.