Terremoto Emilia nuova forte scossa 5.8

29 Maggio 2012. La nuova scossa di terremoto, che ha avuto magnitudo 5.8, ha provocato crolli di edifici già danneggiati e danni a strutture che erano state risparmiate dal sisma del 20 maggio.

La scossa avvenuta alle ore 9 è stata avvertita dalla popolazione in provincia di Modena. I comuni prossimi all’epicentro sono Medolla, Mirandola e Cavezzo. Sentita distintamente a Milano, specie nei piani alti delle abitazioni.

Secondo quanto risulta a Roma a fonti di sicurezza che stanno seguendo il coordinamento dei soccorsi nell’area del terremoto, il sisma ha fatto almeno tre vittime: due a San Felice sul Panaro e una a Mirandola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.