Tempesta neve in Usa, tre le vittime

L’ondata di maltempo, accompagnata da una tempesta di neve eccezionale in questa stagione che si sta abbattendo su alcuni stati degli Usa, ha causato tre vittime mentre circa 2 milioni di famiglie sono rimaste al buio per i danni alla rete elettrica. Gli stati di New York, New Jersey, Connecticut e Massachusetts hanno già dichiarato lo stato di emergenza meteorologica mentre per oggi sono attese nuove nevicate. Nel Conecticut un uomo è deceduto in seguito ad un incidente per il ghiaccio sulla strada mentre in Pensilvania un anziano di 84 anni è morto dopo essere stato travolto da una massa di neve che è caduta da un albero sulla sua abitazione. E, ancora, un’altra vittima – un giovane di 20 anni – ha perso la vita, fulminato, in Massachusetts.

Molti gli alberi e i rami caduti a causa della neve, 600 solo a New York. Le autorità hanno liberato le strade e consigliato di non andare nei parchi finché la tempesta non sarà passata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.