Tabacco: accordi salvano 60 mila posti di lavoro

Con la positiva intesa raggiunta tra Ministero delle Politiche Agricole e la Japan Tobacco International SA tutte le manifatture presenti in Italia si sono impegnate ad acquistare il tabacco italiano nel prossimo triennio a garanzia degli oltre 60mila posti di lavoro generati dalla filiera tabacchicola che in Italia vede impegnate 5700 aziende agricole su oltre 29mila ettari di terreno. E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti Sergio Marini nell’esprimere soddisfazione per l’intesa che si aggiunge agli accordi già raggiunti con la Philip Morris Italia S.r.l. e la British American Tobacco Italia (Bat). Gli accordi triennali che sono stati conclusi – precisa Marini – offrono una prospettiva alle imprese tabacchicole italiane in un settore che si trova in una fase di grande ristrutturazione e di miglioramento dell’efficienza di filiera in cui la Coldiretti è fortemente impegnata.

Fonte: Coldiretti

[facebook_ilike]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.