Successo della prima edizione del “Premio XIROTTA”

Si è svolto sabato 15 gennaio, alle 18.30, nell’aula consiliare del Comune di Montevago, la prima edizione del  “Premio Xirotta”, riconoscimento istituito dal Comune e realizzato in collaborazione con l’Associazione “L’Ordine dei Cavalieri di Montevago”, che ha sede in provincia di Ancona, e con la locale Associazione Pro-loco “Rutilio Xirotta”. La prima edizione del Premio ha visto numerosi patrocini di Istituzioni, quali il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Presidenza della Regione Siciliana, la Regione Marche e l’Associazione Italiana Consulenti Ambientali. Il pubblico riconoscimento è stato attribuito in funzione del contributo professionale, socio-culturale e di successo economico. La prima edizione, ha visto l’attribuzione del “Premio per l’Economia”  al senatore Mario Baldassarri, docente universitario e già vice ministro all’economia, per il profilo di economista tra i più autorevoli in Italia; l’assegnazione del “Premio per la Comunicazione” a Rai 3, per la trasmissione “Ambiente Italia”, per il contributo che il format da, in termini di approfondimento giornalistico e visibilità, al territorio italiano ed, in particolare, ai temi dell’agricoltura e dell’ambiente; l’assegnazione del “Premio per lo Sviluppo Tecnologico” al Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia per lo studio e lo sviluppo di strategie e processi innovativi per le imprese che operano nei territori siciliani ed in particolare per il contributo che il Parco potrà dare al piano di insediamenti produttivi, finanziato dalla Regione Siciliana, che nascerà a Montevago. Il “Premio Speciale per il Territorio” è stato assegnato a Francesca Planeta per l’impegno sul fronte della Comunicazione e Marketing nella celebre azienda vitivinicola di famiglia, che ha portato, tra l’altro, all’apertura di un resort a Menfi, nell’ambito di un più ampio progetto dedicato all’ospitalità, chiamato “Planeta Estate” che coinvolgerà anche le proprietà di Noto e Vittoria così dando vita ad una nuova realtà turistica tutta siciliana.

Per l’organizzatore del Premio, Fausto Moretti, l’auspicio che il Premio possa continuare negli anni, che possa contribuire da un lato a diffondere e rafforzare nei cittadini montevaghesi, la cultura dell’innovazione, dello sviluppo economico, tecnologico e della comunicazione, dall’altro la promozione del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.