Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti

Dopo il successo del 2010, partirà a breve la terza edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (European Week for Waste Reduction – EWWR) che si terrà, anche in Italia, dal 19 al 27 novembre 2011 per promuovere azioni sostenibili volte alla prevenzione dei rifiuti e porre in evidenza l’impatto dei nostri consumi sull’ambiente e sui cambiamenti climatici. Il via ufficiale sarà proprio dato durante Ecomondo, con l’incontro con i membri il Comitato Promotore.

La “Settimana” nasce all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea con l’obiettivo primario di sensibilizzare le Istituzioni, gli stakeholder e tutti i consumatori circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti messe in atto dall’Unione Europea, che gli Stati membri devono perseguire, anche alla luce delle recenti disposizioni normative (direttiva quadro sui rifiuti, 2008/98/CE).

Alla presentazione intervengono i rappresentanti di tutti i membri del Comitato promotore Nazionale:
Roberto Caggiano, dirigente servizio tecnico Federambiente e Daniele Fortini, Presidente Federambiente

Roberto Cavallo, Consigliere ACR+, presidente AICA – Paolo Piacentini, in rappresentanza del Segretario Generale del Ministero dell’Ambiente

Agata Fortunato, Responsabile Ufficio ciclo integrato dei rifiuti, Provincia di Torino

Giovanni Ferrari, Referente Rifiuti 21 Network – Dario Esposito, Coordinatore Osservatorio Provinciale sui Rifiuti, Provincia di Roma

Stefano Ciafani, Responsabile scientifico di Legambiente

Paolo Hutter, Direttore Eco dalle città Sono stati anche invitati rappresentanti del Conai, main sponsor.

Durante l’incontro, ogni rappresentante proporrà le azioni più interessanti per ogni categoria, scelte tra le circa 600 schede che sono state inviate fino a questo momento. Tra le molte adesioni ce ne sarà una di eccezione, quella della Camera dei Deputati, che quest’anno ha voluto dare il proprio contributo alla Settimana Europea, proponendosi come Project Developer con un’azione di riduzione dei rifiuti che coinvolgerà sia gli uffici che gli stessi deputati. Infine la presentazione sarà l’occasione per fare un primo bilancio del programma LIFE, che in questi tre anni ha visto tra i suoi appuntamenti più importanti proprio la Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti.

In Italia la “Settimana” è realizzata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, col patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Presidenza della Camera e del Senato, dell’UNESCO e col sostegno del Conai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.