Sciopero tir Sicilia, forti disagi

Terzo giorno in Sicilia del blocco dei tir proclamato dal movimento ‘Forza d’urto’ che raccoglie i camionisti aderenti all’Associazione imprese autotrasportatori siciliani, agricoltori di ‘Movimento dei forconi’ e pescatori che da lunedì bloccano strade, ferrovie e porti, per protestare contro l’aumento del prezzo dei carburanti e dei pedaggi autostradali.

A Palermo e’ stato chiuso il porto, a Gela il petrolchimico. E’ corsa alle scorte alimentari. Disagi nel catanese e caos ad Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.