Nel Dna della formiche il segreto dei ‘supersoldati’

Un vero e proprio ‘libretto di istruzioni’ racchiuso nel Dna di alcune formiche per generare la casta delle super soldato giganti, capaci di combattere e difendere il formicaio grazie alla loro enorme testa, e’ stato identificato da un gruppo di ricercatori dell’Universita’ di Montreal e pubblicato sulla rivista Science.

Cosi’ come nelle formiche esistono le caste degli operai e dei soldati, nelle formiche del genere Pheidole esiste una terza casta molto speciale: i supersoldati.

Individui come questi sono poco numerosi  ed hanno la particolarita’ di avere dimensioni notevolmente maggiori rispetto alle altre formiche.

La loro caratteristica principale e’ l’enorme testa, che utilizzano in caso di necessita’ per combattere e bloccare l’accesso al formicaio in caso di attacco.

I ricercatori dell’universita’ canadese hanno dimostrato che i tratti genetici responsabili dello sviluppo di queste formiche supersoldato derivino da un antico antenato comune di tutte le appartenenti al genere Pheidole.

Secondo lo studio, le eredi moderne conservano ancora queste informazioni nel loro corredo genetico, anche se solo poche specie tra queste sono ancora in grado di generarle. Utilizzando particolari ormoni, i ricercatori sono riusciti a indurre lo sviluppo di supersoldati in formiche della specie P. morrisi.

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.