L’uragano Irene terrorizza New York

La Grande Mela si prepara a un weekend di paura. L’uragano avanza inesorabile lungo l’East coast dove avrebbe gia causato danni per 13,9 miliardi.

Si teme anche un enorme black out che paralizzerà per giorni tutte le attività, comprese quelle di Wall Street.

Il presidente Obama anticipa il rientro dalle vacanze a Martha’s Vineyard. “Allarme di portata storica”.

Il sindaco di New York Bloomberg predispone lo sgombero obbligatorio dei residenti nelle aree più basse della città entro le 23 di sabato.

Stop ai voli in arrivo negli aeroporti, si prevede la cancellazione di 5000 voli.

 

E’ possibile monitorare il percoso dell’uragano da questo link: http://www.stormpulse.com/atlantic

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.