La buccia di mela contro l’obesità

La buccia di mela promuove una forte attivita’ “brucia-calorie” in costanza di una dieta ricca di grassi. Questo è quanto divulgato dai ricercatori del Fraternal Order of Eagles Diabetes Research Center dell’Universita’ dell’Iowa negli States da uno studio effettuato su topi.

Responsabile del “miracolo”, secondo gli esperti, e’ l’acido ursolico.

L’acido ursolico, dimostra la ricerca, gioca un ruolo importante nell’aumentare il numero di calorie bruciate e nel ridurre l’incidenza di problemi di salute come obesita’, pre-diabete e malattie del fegato.

L’acido aumenta l’attivita’ del tessuto adiposo bruno, noto per la sua capacita’ di bruciare rapidamente le calorie di troppo. Lo studio statunitense e’ stato pubblicato su Plos One. L’aumento di grasso bruno e’ stato correlato alla diminuzione dei livelli di obesita’ e di zucchero e di lipidi nel sangue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.