In diminuzione gli abbandoni di cani in autostrada

Prosegue il trend positivo della diminuzione degli abbandoni e degli avvistamenti di cani vaganti su strade ed autostrade italiane. Nel periodo compreso tra il 23 luglio ed il 22 agosto (ore 12.30) sono arrivate alla centrale operativa di ‘Io l’ho visto’ dell’Associazione italiana difesa animali e ambiente (Aidaa), 1.947 segnalazioni di cani abbandonati su strade ed autostrade italiane (1340 per autostrade) rispetto alle 2.451 dello stesso periodo del 201 con una diminuzione del 20,6%. Per quanto riguarda le entrate dei cani nei 100 canili monitorati da Aidaa nel periodo in questione questi sono stati 3805 rispetto ai 3962 dello stesso periodo del 2010 con una diminuzione del 4%.

Nell’ultimo fine settimana, alla centrale operativa di ‘Io l’ho visto’ sono arrivate 207 segnalazioni di cani vaganti su strade ed autostrade italiane rispetto alle 248 dello scorso anno con una diminuzione del 16,4%. Per quanto riguarda le zone di provenienza delle segnalazioni in cima a questa classifica con la maglia nera rimangono le regioni del sud in particolare Campania, Sicilia, Lazio e Abruzzo mentre migliorano sensibilmente per diminuzione di segnalazioni la Basilicata e soprattutto la Puglia.

“Siamo contenti di come stanno andando le cose, per quanto riguarda i cani vaganti su strade ed autostrade italiane abbiamo un miglioramento di oltre il 20% – dice Lorenzo Croce, presidente di Aidaa – che era quello che di fatto ci aspettavamo dopo il grande risultato dello scorso anno che aveva portato ad un recesso di oltre 30 punti percentuali sul 2009. Anche per quanto – continua – riguarda le entrate nei canili da noi monitorati si registra in questo mese di esodo una leggera diminuzione e questo dimostra come cambi il metodo di abbandono dei cani.

“Sono sempre meno quelli che li lasciano per strada e sempre di più invece coloro che li abbandonano fuori dai canili. Anche se i nostri sono dati parziali in quanto riguardano circa un quinto dei canili italiani – conclude – il trend degli abbandoni dei cani è in diminuzione, ma se i dati sono ottimi per i cani lasciati vaganti in strade ed autostrade aumentano invece gli abbandoni direttamente in canile, dato questo che ci deve davvero far riflettere”.

Fonte: Adnkronos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.