Gorgonzola tollerato da chi soffre di intolleranze alimentari

gorgonzolaPer il secondo anno consecutivo, dal 22 al 24 novembre la città di Bolzano ospita il più importante salone dedicato alle intolleranze alimentari e alla corretta alimentazione: Nutrisan 2013.

Secondo una recente ricerca commissionata dal Consorzio per la tutela del formaggio gorgonzola al professor Mario Del Piano, Primario di gastroenterologia presso l’Ospedale Maggiore di Novara, il gorgonzola è tollerato anche da chi soffre di intolleranze alimentari (circa il 70% della popolazione adulta).

Già in passato il professor Del Piano aveva sottolineato le particolari qualità nutritive del gorgonzola, impiegato sin dal Medioevo nella cura dei disturbi gastro-intestinali, e ancor oggi somministrato agli ammalati inappetenti per malattie croniche e neoplastiche.”Il Gorgonzola – ha aggiunto il professor Del Piano – grazie alla triplice fermentazione cui è sottoposto il latte (lattica, con i lieviti e le muffe) è consigliabile a tutti coloro, che pur avendo l’intolleranza al lattosio, non vogliono rinunciare a mangiare un buon formaggio!”.

Il Consorzio per la Tutela del Formaggio Gorgonzola partecipa a Nutrisan insieme all’ Istituto di medicina biologica (IMBIO) di Milano e al Mondo delle intolleranze (www.ilmondodelleintolleranze.it), l’iniziativa web della foodblogger Tiziana Colombo attiva da anni nel campo delle intolleranze e autrice del libro “Nichel. L’intolleranza? La cuciniamo!”. Nel corso della fiera presso lo stand dell’Istituto (Settore AB – Stand A04/08) lo Chef stellato David Galantini, definito dalla stampa il “Gordon Ramsey italiano” e molto attento alle tematiche delle intolleranze, preparerà alcuni piatti alternativi, ma straordinariamente buoni a base di gorgonzola. Interverranno anche gli chef Daniele Zennaro e Maurizio De Pasquale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.