Enoturismo, al via “Il circuito di Bacco nelle cantine di Venere”

Vino, cultura, musica e spettacolo tutto al femminile. Sono questi i temi a cui si ispira la seconda edizione de “Il Circuito di Bacco nelle Cantine di Venere” promossa dall’assessorato regionale al Turismo ee dall’Istituto Regionale della Vite e del Vino. La manifestazione itinerante, inserita nel Circuito del Mito, si propone di presentare dei percorsi all’interno delle cantine vitivinicole siciliane in cui le donne svolgono un ruolo dirigenziale o d’immagine. Ognuno di questi percorsi sarà la cornice di rappresentazioni musicali e artistiche legate al vino come comune denominatore.

“C’è uno sforzo affinchè i territori siciliani – ha detto Marco Salerno, dirigente generale del Dipartimento regionale Turismo – possano presentare
un’offerta turistica variegata che non si limiti alle bellezze naturali ma che passi anche dalla conoscenza della capacità produttiva del territorio
stesso”.   Ogni appuntamento sarà accompagnato da una delle produzioni artistiche tutte al femminile. Tra queste, l’Ensemble femminile d’Archi del Conservatorio Vincenzo Bellini che presenterà “Libiamo ne’ Lieti Calici”. Rita Collura al sax, insieme a Valeria Milazzo voce e piano, Marcello Nigro voce, Marcello Mandreucci e Rosario Vella saranno i protagonisti di “Davanti ad un fiasco di Vin”. Infine “Amore, Donne e Vino” è il titolo dello
spettacolo che vede protagonista la musica delle Divas e la danza di Emanuela Mondiello.

www.ilcircuitodelmito.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.