Cani: l’odore dei famigliari è dolce

uomo con caneI cani avvertono l’odore delle persone familiari come un profumo dolce e accogliente. La scoperta è di un nuovo studio condotto da Gregory Berns della Emory University, in Georgia, pubblicato sulla rivista Behavioural Processes.

La ricerca ha dimostrato che il cervello dei nostri amici a quattro zampe attiva specifiche aree relative alla ricompensa quando annusa odori che rimandano ad affetti o ricordi particolarmente positivi. Dati che rivelano che i cani non sono solo in grado di riconoscere le “essenze” degli esseri umani ma che sono anche capaci di associarvi specifici ricordi esclusivamente avvertendo l’odore, in assenza quindi dei possessori del profumo.

La ricerca ha coinvolto dodici cani di razze diverse sottoposti a scansioni cerebrali mentre annusavano odori differenti. Dai dati e’ emerso che le risposte del cervello dei cani sono molto piu’ forti quando annusano l’odore di una persona familiare rispetto a quello di uno sconosciuto e di un cane familiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.