Home » Archives by category » Mondo Rurale » Sviluppo Rurale

Sahar Gul

Venduta dal fratello, a soli 12 anni al soldato Gulam Sakhi per un matrimonio forzato al prezzo di cinque mila dollari e, subito dopo, costretta a prostituirsi. E, poichè si rifiutava,  è stata torturata  per cinque mesi all’interno di una cantina, dove era stata richiusa dai suoceri. incatenata e picchiata, bruciata con tubi di metallo rovente […]

Tutto ciò che Fadel Jaber voleva era solo un po’ di acqua per la sua famiglia.Ma Fadel vive nella Cisgiordania occupata, dove il governo israeliano ha deviato le tubature dell’acqua in modo da rifornire le piscine degli insediamenti ebraici e lasciare senz’acqua le case palestinesi. Quando le autorità israeliane hanno portato via con la forza […]

Continue reading …

Ruspe nel cuore della terra degli Indiani isolati. Gli Indiani Ayoreo-Totobiegosode vivono nel Chaco, una vasta regione di fitta foresta arida che si estende dal Paraguay verso Bolivia e Argentina. Il loro territorio è stato acquistato da speculatori e allevatori che lo stanno rapidamente deforestando.

Continue reading …

E’ l’ultimo posto rimasto sulla Terra dove ci sono oranghi, tigri, elefanti e altre specie in via d’estinzione che convivono in piena libertà. Ma società minerarie e grandi industrie agrarie vogliono radere al suolo questa preziosissima foresta.

Continue reading …

I sindaci del Parco chiedono all’assessore Lo Bello l’istituzione di un tavolo tecnico.  La sala convegni della Badia di Chiusa Sclafani, stracolma di pubblico, ha ospitato l’incontro «Il Parco dei Monti Sicani: un’opportunità per il territorio». L’iniziativa è stata organizzata dal comune di Chiusa Sclafani in collaborazione con la Soat locale. Dopo il saluto del presidente del […]

Continue reading …

In Europa oltre 50 milioni di persone non hanno accesso permanente all’acqua potabile. Nel mondo sono più le persone che hanno accesso a un telefono cellulare di quanti possano utilizzare una toilette pubblica. L’acqua, primo requisito per la vita, è una risorsa sempre più scarsa nel pianeta.

Continue reading …

A New York si consuma il 20% circa di tutto l’olio di oliva extra vergine importato negli Stati Uniti. C’è un mercato che nonostante la crisi tira e che incomincia a dare segnali di ripresa della domanda. Per questo motivo l’inizio del 2013 registra una vetrina d’oltreoceano per la nuova produzione olearia di alta qualità […]

Continue reading …

Anche per l’anno 2012 sono stati raggiunti gli obiettivi finanziari del Programma di Sviluppo Rurale Sicilia 2007-2013. Il livello di spesa fissato dall’Unione Europea, dalla cosiddetta regola “N+2”, che per l’anno 2012 era pari ad euro 154.604.226 di quota Comunitaria (FEASR), è stato abbondantemente superato: sono stati infatti erogati € 171.372.000 di quota FEASR pari […]

Continue reading …

Mostrano  l’ottimismo e la fiducia nello sviluppo industriale, che dominò in Sicilia negli anni ’60, i numerosi cortometraggi che le grandi imprese, che operarono nell’Isola in quegli anni, commissionaro a registi eccellenti del cinema italiano, per reclamizzare l’utilità e la bontà delle loro attività, e che adesso è possibile visionare sul sito internet del Centro […]

Continue reading …