Montepulciano Docg che vale 500 milioni euro

vino nobile montepulcianoAmmonta a 500 milioni di euro il valore della denominazione Vino Nobile di Montepulciano che lo scorso anno ha registrato una crescita dell’8% a livello di export.

I dati sono stati resi noti in occasione dell’Anteprima del Vino Nobile 2014 e sono stati elaborati dal Consorzio di tutela: il valore patrimoniale delle aziende del territorio è stimato in oltre 200 milioni di euro; a circa 150 milioni ammonta il valore patrimoniale dei vigneti (in media un ettaro costa sui 150 mila euro); mentre a 65 milioni di euro ammonta il valore medio annuo della produzione vitivinicola.

Al marchio aderiscono 250 viticoltori (circa 90 gli imbottigliatori dei quali 78 associati al Consorzio dei produttori) che nel 2013 hanno prodotto 56 mila ettolitri di Vino Nobile e circa 17 mila destinati a divenire Rosso di Montepulciano. Lo scorso anno sono state immesse nel mercato circa 7,4 milioni di bottiglie di vino Nobile e circa 2,5 milioni di Rosso di Montepulciano doc.

Sul fronte export, si legge ancora, nel 2013 le vendite estere hanno registrato una crescita dell’8%, toccando il 76% del prodotto. La Germania è il primo mercato estero di riferimento (assorbe il 48% delle esportazioni) cresciuto del 4% rispetto al 2012. Gli Usa confermano un ottimo andamento segnando nel 2013 il 17,5% (+1,5% rispetto al 2012), così come i mercati asiatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.