Lazio: stanziati 37,2 mln fondi Ue per piano sviluppo rurale

aree ruraliLa Regione Lazio ha stanziato 37,2 milioni di euro di fondi europei del Piano di Sviluppo Rurale per l’apertura di nuovi bandi pubblici a favore di importanti investimenti in agricoltura. “Le risorse a disposizione – ha spiegato l’assessore all’agricoltura, Sonia Ricci – andranno a sostenere importanti interventi strutturali per ridare slancio ai territori e alle comunità rurali.

Fra questi, i progetti per l’ammodernamento delle imprese, l’integrazione dei soggetti operanti nelle filiere produttive, l’innovazione dei processi produttivi, le iniziative promozionali a favore dei prodotti di qualità certificati, quali Dop, Doc e i prodotti”. “Inoltre, dello stanziamento complessivo – prosegue  Ricci -, 7 milioni di euro sono impegnati su bandi rivolti ai soggetti pubblici, in particolare ai Comuni, per sostenere il miglioramento della viabilità rurale e forestale, e per la fruibilità e la razionalizzazione delle risorse idriche. Ulteriori 7,7 milioni di euro sono riservati al sostegno degli investimenti non produttivi in ambito sia ambientale che forestale, tra cui i contributi, erogati al 100%, per gli interventi di prevenzione dei danni recati dalla fauna selvatica”.

“Con questi bandi – ha concluso l’assessore Ricci – viene confermato ulteriormente il nostro impegno a favore dell’utilizzazione di tutte le risorse comunitarie a disposizione del Lazio sulla programmazione 2007/2013. Il nostro lavoro proseguirà ora nel percorso di condivisione, che prevede il coinvolgimento di tutti i soggetti interessati, sulla nuova Programmazione di Sviluppo Rurale 2014/ 2020, con un’attenzione particolare alle necessarie semplificazioni delle procedure burocratiche”. Le domande di aiuto possono essere presentate entro 60 giorni dalla pubblicazione dei bandi sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.