Italia non importa riso dal Giappone


L’Italia non ha importato riso dal Giappone nel 2011. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat in riferimento alla decisione del governo giapponese di bandire per la prima volta il commercio del riso proveniente da Onami, area della citta’ di Fukushima, il capoluogo dell’omonima prefettura che ospita la centrale nucleare danneggiata dal sisma/tsunami dell’11 marzo, a causa delle tracce di cesio radioattivo rilevate, superiori ai limiti legali provvisori.

L’Italia – sottolinea la Coldiretti – è il principale produttore europeo di riso che è realizzato per la stragrande maggioranza nelle provincie di Pavia, Novara e Vercelli. Le esportazioni – conclude la Coldiretti – superano di gran lunga le importazioni che sono state pari a 71 milioni di chili nei primi sette mesi del 2011 e non interessano peraltro il paese del Sol Levante.

Fonte: Coldiretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.