Il Parco Nazionale Val Grande

Osservare il volo delle aquile reali nel Parco Nazionale Val Grande, l’area selvaggia più vasta d’Italia, non è un’impresa impossibile e tutti possono provare l’emozione di raccontare ai propri amici “Ho visto l’aquila reale”. Nei mesi di luglio e agosto il Parco Nazionale Val Grande in collaborazione con la Lipu e l’associazione InAlp, infatti, organizza per il primo anno campi wilderness che prevedono quattro settimane di studio, conoscenza e comportamenti per la tutela della biodiversità degli ambienti montani all’insegna della natura e dell’avventura. I campi rientrano nel progetto “Un habitat per quattro stagioni – studio conoscenza e azione sulla biodiversità degli ambienti aperti alpini” cofinanziato dalla Fondazione Comunitaria del Verbano Cusio Ossola.

Dal 30 luglio al 6 agosto e dal 6 agosto al 13 agosto si terranno i campi denominati “trekking dell’aquila” con osservazione di rapaci e galliformi e attività di recupero del pascolo e di pulizia dei sentieri all’alpe Straolgio a 1803 metri di altezza. Durante il campo sono previsti i trekking al vallone di  Straolgio, alla Bocchetta di campo e al monte Pedum, avvistamenti dei rapaci e sistemazione dei sentieri. Dal 13 al 20 agosto e dal 20 al 27 agosto sono invece in programma i campi “Biodiversi” per la ricerca scientifica con interventi di manutenzione tra faggete e alpeggi abbandonati all’alpe Pian di Boit a 1122 metri di altezza.  campi costano 250 euro comprensivi di vitto alloggio, guida ambientale, attrezzatura di lavoro e assicurazione, ad eccezione delle spese per arrivare sul luogo di ritrovo. I partecipanti dovranno raggiungere le località indicate autonomamente. E’ richiesto spirito di adattamento. I campisti dormiranno in un bivacco autogestito è quindi necessario portare il sacco a pelo. L’Alpe Pian di Boit si raggiunge a piedi da Cicogna – la piccola “capitale” della selvaggia Val Grande – che conta poco più di 10 residenti stabili – in circa 3,5 ore attraverso un percorso che costeggia le limpide acque del Rio Pogallo. Cicogna è a circa 15 km da Verbania Trobaso. L’Alpe Straolgio si raggiunge in circa 3 ore a piedi dalla Val Loana, una laterale della Val Vigezzo che si imbocca dal paese di Malesco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.