Boom prosecco in Usa. +31% export spumanti


Il prosecco conquista gli Stati Uniti dove aumentano del 31 per cento le bottiglie di spumante Made in Italy esportate nel 2011.

E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti, sulla base dei dati relativi ai primi otto mesi dell’anno. E’ dunque particolarmente importante per la produzione nazionale la stretta nei confronti delle contraffazioni messa in atto con la notifica di modifica degli allegati dell’accordo tra la Comunita Europea e gli Stati Uniti d’America sul commercio del vino che riconosce il Prosecco DOC (e superiore DOCG).

Con un aumento record del 24 per cento nelle bottiglie spedite all’estero lo spumante italiano batte lo champagne nel mondo dove la maggioranza dei brindisi delle feste di fine anno saranno Made in Italy, grazie proprio alle performance realizzate in pochi anni soprattutto dal prosecco che rappresenta – conclude la Coldiretti – oltre la metà dello spumante prodotto in Italia.

Fonte: Coldiretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.