I benefici del caffè per i piccoli vasi sanguigni

caffèIl caffè aiuta i piccoli vasi sanguigni a funzionare meglio, secondo un nuovo studio presentato alle American Heart Association’s Scientific Sessions del 2013.

L’indagine condotta su un campione di ventisette adulti sani ha dimostrato per la prima volta che bere una tazza di caffè migliora in modo significativo il flusso di sangue in un dito, parametro affidabile per valutare il funzionamento del rivestimento interno dei piccoli vasi sanguigni.

In particolare, i partecipanti che hanno bevuto una tazza di caffè hanno avuto un aumento del trenta per cento del flusso di sangue nel corso di 75 minuti rispetto a coloro che avevano bevuto solo una tazza di caffè decaffeinato, quindi senza caffeina.

“I nostri risultati ci danno qualche indizio in piu’ su come il caffe’ aiuti a migliorare la salute cardiovascolare”, ha spiegato Masato Tsutsui, leader della ricerca condotta dall’Universita’ delle Ryukyu in Giappone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.