Batterio trasforma alghe in biocarburante

Le alghe brune che crescono comunemente nei nostri mari possono diventare un’importante fonte di biocarburante.

Questo grazie a un batterio molto comune che e’ stato geneticamente modificato in modo da ‘digerire’ e trasformare in etanolo lo zucchero contenuto nelle alghe.

La tecnica con cui e’ stato ottenuto e’ illustrata su Science dai ricercatori californiani del Bio Architecture Lab (BAL) di Berkeley. Si tratta di un passo avanti molto importante per la produzione di biocarburanti.

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.