Gennaio 2014, festività natalizie in Valnerina

Monteleone CERRETO DI SPOLETO

1 e 6 Gennaio
Presepe Vivente
Caratteristica rappresentazione del presepe natalizio nel borgo. Dalle ore 17 alle 19.

Per maggiori info: Comune di Cerreto di Spoleto – Tel. 0743.91307
CASCIA E COMUNE,CERRETO DI SPOLETO, VALLO DI NERA, PRECI, POGGIODOMO
Dall’1 al 6 gennaio
Canto della Pasquarella
Il momento religioso più importante d’inizio anno, la Pasqua dell’Epifania, si celebra nelle campagne della Valnerina con usanze che riflettono la richiesta di doni attraverso canti di questua, noti come Pasquarelle in cui gruppi di “pasquarellari” giovani ed adulti, nei giorni precedenti la ricorrenza, organizzati con strumenti tradizionali: organetto, fisarmonica e caccavella, (cassa armonica, una sorta di basso, composto da un recipiente cilindrico, chiuso nel lato superiore da una pelle, nella quale è infilata una canna) passano di casa in casa e, con il canto, porgono a tutti gli auguri di Buon Principio e il cesto per raccogliere doni per il cenone.

Per maggiori info: Pro loco Maltignano – tel. 3381249516
NORCIA
1 gennaio, ore 18.30
Teatro Civico
Concerto di Capodanno del Complesso bandistico “Città di Norcia”

Per maggiori info: Comune di Norcia – Tel. 0743.828711; Uff. Informazioni – Tel. 0743.828173
NORCIA
1 Gennaio, dalle ore 17.00 alle 19.00
Frazione San Pellegrino
Presepe Vivente

Per maggiori info: Comune di Norcia – Tel. 0743.824911
NORCIA
2 e 3 Gennaio
Portico delle Misure
Karaoke con la Befana

Per maggiori info: Comune di Norcia – Tel. 0743.824911
CASTELLUCCIO DI NORCIA
2 gennaio, ore 15.00
“La questua della zampetta del Maiale o Pasquetta”
Come vuole un’antica tradizione castellucciana, il pomeriggio del 2 gennaio, uomini e donne, ragazzi e ragazze, bambini e bambine, si riuniscono nel piazzale della Fonte portando con sé un qualche strumento musicale o idoneo per fare rumore quali: corni, cimbali, cunarelle, piatti, tamburelli e organetti.
Si sceglie l’uomo più robusto e gli si consegna un grande sacco dove mettere le zampette di maiale.
Appena pronti si passa per le case del paese cantando e suonando per poi chiedere una zampetta di maiale. Appena deposta la zampetta nel sacco si augura a gran voce una Buona Pasqua e ci si incammina verso la prossima casa ripetendo tutto il repertorio canoro finché tutte le case del paese sono state visitate.
Tutte le zampette raccolte saranno usate per preparare la cena della zampetta che si consumerà la sera del 5 gennaio.

Per maggiori info: Pro Loco di Castelluccio – Cell. 338 2035149
NORCIA
4 Gennaio, dalle ore 17.00
Piazza San Benedetto
I Vigili del Fuoco di Norcia e la Befana

Per maggiori info: Comune di Norcia – Tel. 0743.824911
CASCIA
5 Gennaio
Frazione Maltignano
La Befana
La simpatica vecchierella girerà per le vie del borgo, portando doni e tanti gioia a grandi e piccini.

Per maggiori info: Pro loco Maltignano – tel. 3381249516
NORCIA
5 Gennaio, dalle ore 17.00
Piazza San Benedetto
Canto della Pasquarella

Per maggiori info: Comune di Norcia – Tel. 0743.824911
CASTELLUCCIO DI NORCIA
5 gennaio, ore 20.00
“Cena della zampetta”
Cena della zampetta che si terrà presso i locali di Castelluccio. Durante la cena saranno cantati gli “Sbrinzi”, antica espressione della cultura popolare castellucciana.

Per maggiori info: Pro Loco di Castelluccio – Cell. 338 2035149
SCHEGGINO
5 gennaio
“Festa della Vecchiarella (Befana)”
È tradizione che i bambini (fino a 10 anni circa), tutti insieme, percorrano le vie del paese, ognuno con un piccolo sacco e bussino alla porta di ogni famiglia, queste li attendono per regalare loro dei dolcetti, frutta (arance e mandarini), cioccolatini, caramelle e dolci tipici del Natale.

Per maggiori info: Comune di Scheggino – Tel. 0743613232
PRECI
6 Gennaio, ore 17.00
Abbazia di Sant’Eutizio
Frazione Piedivalle
Presepe Vivente
Secondo appuntamento con la spettacolare rappresentazione del Presepe vivente, prima della Messa delle 18:00, al termine della quale la Befana consegnerà le calze ai bambini.

Per maggiori info: Abbazia di San’Eutizio – Tel. 0743.99659
NORCIA
6 Gennaio, dalle ore 10.00
Piazza San Benedetto
Arriva la Befana e alle ore 17.00 il divertimento prosegue con l’estrazione della lotteria.

Per maggiori info: Comune di Norcia – Tel. 0743.824911
NORCIA
6 Gennaio, dalle ore 17.00 alle 19.00
Frazione San Pellegrino
Presepe Vivente

Per maggiori info: Comune di Norcia – Tel. 0743.824911
CASCIA, VALLO DI NERA, MONTELEONE DI SPOLETO, PRECI
17 gennaio
“Festa di Sant’Antonio”
A Monteleone di Spoleto, in tale giorno, i legnaioli dopo aver fatto benedire i loro animali da soma – asini, muli e cavalli – lasciano al Parroco il loro carico di legna, che servirà a scaldare la canonica durante il lungo periodo invernale.
A Preci, i festeggiamenti si svolgono nel pomeriggio, al centro Caritas. La Messa, alle ore 15, è seguita dalla benedizione degli animali e dal successivo rinfresco nel piazzale antistante il centro Caritas.

Per maggiori info: Pro Loco di Cascia-Roccaporena – Cell. 331 4548029 – 333 5253884

 

CASCIA
17 gennaio
Tradizione, che Passione!
“Festa di S. Antonio Abate”
Il 17 gennaio al mattino s’inizia con la celebrazione della Festa di San’Antonio a Cascia. Evento che attrae turisti ogni anno è “l’asta delle agnelle”, vendita all’incanto realizzata solo per questa occasione, con le bestie offerte dai proprietari delle greggi, i cui proventi verranno utilizzati per i lavori di manutenzione delle chiese e per organizzare i festeggiamenti in onore del Santo Protettore degli animali. Ogni anno si esibisce un gruppo musicale che rievoca i canti e i balli di una regione d’Italia.

Per maggiori info: Pro Loco di Cascia-Roccaporena – Cell. 331 4548029 – 333 5253884
NORCIA
17 gennaio
Monastero di Sant’Antonio
“Festa di Sant’Antonio Abate”
L’intercessione di Sant’Antonio Abate sulle fatiche, la laboriosità del contadino, la benedizione del bestiame, del sale e del grano, sono gli aspetti portanti di questa festa che, dopo la celebrazione della Santa Messa presso il Monastero delle monache benedettine, vede riuniti tutti i pastori della città per la sfilata degli animali e l’asta delle agnelle. In passato veniva organizzato un pranzo aperto a tutti, soprattutto ai poveri, a chi era di passaggio e a chi non aveva la possibilità di assaggiare la carne se non in quella circostanza.

Per maggiori info: Comune di Norcia – Tel. 0743.824911
SCHEGGINO
17 gennaio
“Festa di Sant’Antonio Abate”
Domenica 17 gennaio dopo la Messa, sul Sagrato della Chiesa di San Nicola o nella Piazza principale, il Parroco del paese benedice tutti gli animali che vengono accompagnati dai rispettivi proprietari. Segue generalmente un piccolo rinfresco o aperitivo offerto a tutti i presenti dai Santesi (organizzatori della manifestazione) nell’Aretta di Sant’Antonio. Segue un pranzo in un ristorante locale dove tradizionalmente partecipano solo uomini, in quell’occasione c’è l’elezione dei Santesi che hanno il compito di organizzare la Festa dell’anno successivo.

Per maggiori info: Comune di Scheggino – Tel. 0743613232
CASCIA
18 gennaio
Tradizione, che Passione!
“39esima Rassegna interregionale delle Pasquarelle”
Il 18 gennaio si apre la 39esima Rassegna Interregionale delle Pasquarelle, uno dei più antichi e più importanti eventi di musica popolare della Valnerina. La rassegna raccoglie oltre 30 gruppi di musica popolare di Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, che si sfideranno a ritmo di organetto, fisarmonica e caccavella. Vestiti con gli abiti tradizionali, intoneranno gli antichi canti di buon augurio. Al termine della manifestazione viene offerta “la merenda del contadino”, a base di prodotti tipici della Valnerina

Per maggiori info: Pro Loco di Cascia-Roccaporena – Cell. 331 4548029 – 333 8253884
CASCIA
25 Gennaio
Frazione Maltignano
FESTA DI SANT’ANTONIO
Nel borgo festeggiano il Santo Patrono degli animali con la tradizionale asta e con la particolare ed avvincente “gara del boscaiolo”, una vera e propria competizione tra taglialegna a colpi di motosega e ascia.
Per maggiori info: Pro loco Maltignano – tel. 3381249516

 

SITO WEB E PORTALE TURISTICO DELLA VALNERINA: www.lavalnerina.it

Comuni della Valnerina

  • Comune di Cascia – tel. 0743/75131
  • Comune di Cerreto di Spoleto – tel. 0743/91307
  • Comune di Monteleone di Spoleto – tel. 0743/70421
  • Comune di Norcia – tel. 0743/824911
  • Comune di Poggiodomo – tel. 0743/759001
  • Comune di Preci – tel. 0743/937808
  • Comune di Sant’ Anatolia di Narco – tel. 0743/613149
  • Comune di Scheggino – tel. 0743/613232
  • Comune di Vallo di Nera – tel. 0743/616143

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.