Uccisi oltre 500 rinoceronti in 7 mesi

rinoceronteSono oltre 515 i rinoceronti uccisi in Sudafrica quest’anno. Lo hanno rivelato fonti governative sudafricane, secondo cui a spingere il bracconaggio e’ la forte domanda di corni proveniente soprattutto dal mercato nero asiatico.

“Fino a ieri – ha spiegato il direttore generale del ministero dell’ambiente Fundisile Mketeni – sono stati uccisi 515 rinoceronti.

Di questo passo si supererai’ presto il numero di tutto il 2012, che e’ stato di 618 esemplari uccisi“.

La domanda e’ cosi’ forte, ha spiegato l’esperto, che i bracconieri di tutto il mondo si danno appuntamento in Sud Africa.

Pochi giorni fa in Repubblica Ceca sono state arrestate 16 persone di una gang che mandava cacciatori di frodo in Sud Africa, e sono stati sequestrati 24 corni, per un controvalore di 3,9 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.