Scoperto il vulcano più grande del mondo

vulcano più grande del mondoUn gruppo di ricercatori dell’Università A&M del Texas ha scoperto quello che è diventato subito il vulcano più grande del mondo, scalzando il Mauna Loa dalla testa di questa speciale classifica.

Si tratta di un vulcano localizzato nei fondali marini del Pacifico, a circa 1600 chilometri dal Giappone, nel rilievo Shatsky.

La ricerca sarà pubblicata su Nature Geoscience. Il Massiccio Tamu si estende su 310 mila chilometri quadrati (contro i 5180 del record precedente), una superficie poco più grande dell’Italia. Gli scienziati, dopo studi svolti attraverso carotaggi e rilievi a bordo di navi di ricerca, stimano che si sia formato 145 milioni di anni fa.

Il gigante eruttivo ha anche una forma molto particolare: bassa e larga, e non alta e stretta come i vulcani tradizionali. Nonostante il suo aspetto quasi ”collinare”, si eleva per 4 mila metri di altezza con la cima che si trova a circa 2 mila metri di profondità marina.

La sua forma appiattita si deve soprattutto alla grande densità della lava che e’ fuoriuscita mentre il vulcano, che è spento da 130 milioni di anni, era ancora attivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.