Previsioni meteo stagionali ecco come sarà l’estate

I dati proiezione per le previsioni stagionali elaborate in modo statistico confrontando il trend degli ultimi mesi con le serie storiche di archivio. La risposta è inequivocabile: Giugno e Luglio caldi al centrosud, Sicilia e anche nordest e adriatiche; più fresco il nordovest e le Alpi.

E’ questa l’immagine ancora una volta di un’Italia spaccata in due, con le perturbazioni atlantiche temporalesche che lambiscono le Alpi e la Valpadana, e fiammate africane che invece si spingono verso la Sicilia e il centro sud, dirette verso l’Europa orientale e la Grecia dove si attende un’estate da record.

Notizie meno felici per il proseguo del mese di Agosto: dopo Ferragosto ci saranno perturbazioni atlantiche da ovest e anche impulsi freschi da nord contro le regioni adriatiche. Nella mappa sono indicati con colori arancio e rosso le aree dove sono previste temperature più alte della norma.

Notare i picchi al sud, adriatiche e su tutta l’Europa orientale.

Fonte: Ansa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.