Patata dell’Alto Viterbese nuova IGP

patata alto viterbeseLa Patata dell’Alto Viterbese, prodotta nel nord del Lazio, ha conquistato a livello europeo una nuova Indicazione geografica protetta (Igp) per l’Italia, e da ora sarà tutelata da imitazioni e falsi. La decisione favorevole della Commissione europea, secondo quanto appreso dall’ANSA, sarà ufficializzata domani con la pubblicazione del provvedimento sulla Gazzetta Ufficiale dell’Ue.

La nuova Igp italiana sarà quindi iscritta nello speciale registro che protegge i prodotti agroalimentari europei di alta qualità: dalle denominazioni d’origine (Dop) alle indicazioni geografiche (Igp). Il registro Ue – di cui l’Italia e’ leader – e’ ricco di oltre mille eccellenze agroalimentari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.