Nuovo spray nasale contro sinusite

spray nasaleUn nuovo spray nasale per fronteggiare la sinusite cronica è stato ottenuto da un microbo marino.

Il farmaco realizzato dai ricercatori della Newcastle University si basa sullo sfruttamento di un enzima isolato dal batterio marino ‘Bacillus licheniformis’ che si trova sulla superficie delle alghe.

La scoperta dell’enzima e’ stata accidentale: il team britannico stava studiando il bacillo per cercare nuove strategie di pulizia degli scafi delle navi.

Il progetto per la realizzazione dello spray nasale e’ stato descritto sulla rivista ‘Plos One’.

In molti casi di sinusite cronica i batteri formano un biofilm, una viscida barriera protettiva che li tutela dall’aggressione di spruzzi o antibiotici. Gli esperimenti in vitro hanno dimostrato che l’enzima batterico – chiamato Nucb – riesce a disperdere il 58 per cento del biofilm. Nicholas Jakubovics, autore della ricerca, ha spiegato che “l’enzima riesce a penetrare e a rompere il Dna extracellulare che si comporta come una colla che tiene insieme le cellule della superficie dei seni paranasali”.

In laboratorio, ha spiegato l’esperto, “Nucb e’ riuscito a eliminare piu’ della meta’ degli organismi testati, ventiquattro ceppi batterici. Grazie a questa scoperta saremo in grado di sviluppare un trattamento alternativo per la sinusite che potrebbe aiutare migliaia di persone ogni anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.