Isolato parassita ostriche del Pacifico

ostricheIsolato il parassita che affligge da tempo le ostriche del Pacifico, dalla Colombia Britannica sino alla California, da un team di ricercatori della University of British Columbia. Si tratta di minuscoli e sfuggenti parassiti Mikrocytos mackini che infettano le ostriche Crassostrea gigas, causando il ‘Denman Island disease’ che porta a lesioni verdi e alla morte dei molluschi.

Rilevato per la prima volta nel 1960, il parassita ha eluso la cattura per più di cinquant’anni perchè vive all’interno delle ostriche e si è rivelato impossibile da crescere e studiare in laboratorio.

Il team canadese è riuscito finalmente a isolare il parassita dalle ostriche infette e ad analizzarne i geni. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Current Biology.

“Abbiamo scoperto l’origine del Mikrocytos mackini – hanno spiegato gli autori – ricostruendo l’albero evolutivo della sua vita. Il parassita e’ parte di un gruppo enigmatico di amebe chiamato Rhizaria, scoperto solo alcuni anni fa. Parliamo di parassiti dal metabolismo estremamente ridotto che non riescono a sopravvivere in presenza di ossigeno e dotati di mitrocondri che non possono produrre energia, e’ quindi molto probabile che assumano tutte le risorse dalle ostriche”. Pur non essendo considerata una minaccia per la salute degli esseri umani il ‘Denman Island disease’ rende il mollusco meno saporito e appetibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.