Il suv passeggino creato dalla Skoda

Passeggino skodaAnche se non verrà utilizzato dal Royal baby appena nato, va certamente il titolo di re dei passeggini a quello presentato in Gran Bretagna dalla Skoda, non solo per le sue dimensioni ma anche per le caratteristiche costruttive, decisamente insolite.

La realizzazione di questa mega-carrozzina è stata sollecitata da una ricerca – commissionata dalla filiale britannica della Skoda – sulle abitudini dei papà inglesi nei confronti del rapporto con i figli piccoli e con i loro passeggini.

Nel 76% dei casi, i ‘daddy’ hanno risposto infatti che avrebbero avuto il piacere di passare più tempo con il bambino, portandolo in giro per i parchi o la città, a patto però di spingere un passeggino dal look più consono, meno femminile.

Ed il ‘vRS Mega Man-Pram’ – un prototipo realizzato in esemplare unico – va in questa direzione, offrendo un aspetto decisamente maschile e tecnologico, ispirato a quello della versione più sportiva delle Octavia, la vRS.

Alto due metri, il passeggino Skoda utilizza quattro ruote da 20 pollici di diametro ispirate a quelle delle automobili, un sistema di sospensione idraulica, freni maggiorati, specchi retrovisori e perfino un impianto di proiettori per passeggiate notturne.

Anche la zona dedicata al ‘baby’ è ispirata al mondo delle vetture sportive, con un rivestimento specifico e supporti regolabili per la schiena del piccolo passeggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.