Gli effetti dello smog sul meteo nelle città italiane

La ‘neve chimica’ fatta di vapore acqueo e smog che ha sorpreso la Lombardia in questi giorni lo dimostra: l’inquinamento atmosferico può condizionare il meteo delle città. Per capire come questo avvenga è partito uno studio tutto italiano, condotto dai ricercatori dell’università di Milano-Bicocca e della società Ricerca Sistema Energetico (Rse).

”Il particolato presente nell’atmosfera non costituisce un problema solo per la qualità dell’aria, ma può influire anche sui processi meteorologici”, spiega Guido Pirovano, ricercatore del dipartimento Ambiente e sviluppo sostenibile della Rse.



”I diversi tipi di particelle possono avere effetti diversi sulle radiazioni solari”, aggiunge. ”Alcuni possono avere un effetto assorbente, che determina un riscaldamento dell’atmosfera come fanno i gas serra, altri al contrario possono avere un effetto riflettente. Ma non è tutto qui: molti studi ci dicono che le polveri hanno una notevole influenza sulla formazione e sulla scomparsa delle nubi, che a loro volta possono alterare il percorso dei raggi del Sole e dare precipitazioni”.

Lo studio appena partito servirà proprio a capire le dinamiche di queste interazioni e userà tutto il territorio italiano come un grande laboratorio a cielo aperto. ”Stiamo iniziando a mettere insieme i dati del meteo con le informazioni di tipo chimico e fisico degli inquinanti atmosferici. Entro due anni – conclude Pirovano – dovremmo avere i primi risultati”.

Fonte: Ansa

1 commento

  1. I know this if off topic but I’m looking into starting my own blog and was
    curious what all is needed to get set up? I’m assuming having a
    blog like yours would cost a pretty penny? I’m not very internet savvy so I’m not
    100% positive. Any tips or advice would be greatly appreciated.
    Many thanks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.