Terremoto Emilia: togliere password router Wi Fi

Molti comuni delle zone colpite dal sisma, invitano i cittadini ad aprire la propria rete wi-fi domestica, per consentire a tutti coloro che non riescono a comunicare via cellulare di collegarsi ad internet. 

Ecco come fare: la maggior parte dei router/modem ADSL sono forniti con configurazione base di wi-fi attivo e senza password, per cui il primo tentativo da fare è resettare il router stesso. Di solito basta trovare sul retro del router un piccolo bottoncino, da premere per 10 secondi con la punta di una penna. A quel punto il router si resetta con le impostazioni di fabbrica e al 95% sarà con wi-fi attivo e senza password.

Altrimenti è possibile rendere la rete di casa vostra free digitando l’indirizzo internet che solitamente è oppure (se non funziona, l’indirizzo specifico può essere letto nel manuale delle istruzioni del router).

A quel punto bisognerà inserire username e password – la maggior parte dei router come utente ha “admin”, mentre la password è variabile, loggarsi, entrare nel router, andare nel menu “opzioni”, e rimuovere le protezioni impostando la rete su “libera/non protetta”.

notizie correlate:

Terremoto Emilia, oltre 200 scosse, una decina oltre il 4°
Sismologo Boschi: scosse ancora per settimane
Vulcani di sabbia e i terremoti in Emilia
Terremoto Emilia: Ingv il periodo sismico durerà a lungo
Terremoto Emilia: dal 29 Maggio, 7 scosse oltre il 5°