Satellite Nasa è precipitato a terra sul Canada


È precipitato a terra il satellite Uars della Nasa, bruciando al rientro nell’atmosfera, probabilmente sul Canada: lo rende noto la stessa agenzia spaziale Usa. Tre messaggi su Twitter indicano la caduta di frammenti – presumibilmente del satellite – sulla cittadina di Okotoks, a sud di Calgary, nell’ovest del Canada.

Lungo 10,6 metri, largo 4,5 e pesante 5,9 tonnellate, Uars (Upper Atmosphere Research Satellite) è stato in orbita per 20 anni, studiando l’ozono e le altre componenti chimiche degli alti strati dell’atmosfera fino al 2005, quando ha terminato la sua missione ed ha costantemente perso quota.

notizie correlate:

Sonde gemelle della Nasa dirette alla Luna
Satellite dirà quanto inquinano le città
In arrivo la nuova sentinella europea di piogge e clima
Antartide: presto nascerà iceberg grande come New York
Rientrata sul Pacifico la sonda Phobos Grunt