Maltempo: Clini, riunioni in vista nuova emergenza

”Faremo riunioni operative con le principali aziende che erogano servizi pubblici per coordinare le misure da adottare per l’emergenza prevista per il prossimo fine settimana, dalle ferrovie all’erogazione di elettricita’, all’acqua”. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, alla trasmissione di Giovanni Floris Ballaro’ su Raitre, in merito all’allerta neve.

Circa le forniture di gas ”per gli usi domestici – ha detto Clini – l’erogazione non e’ in discussione”. Alla domanda su cosa non ha funzionato in questi giorni passati di emergenza neve il ministro ha risposto che si tratta di ”eventi non ordinari di fronte ai quali si risponde con un’organizzazione non prevista.Quando arrivano queste situazioni scopriamo di avere debolezze”.

”Come per le grandi piogge – ha proseguito Clini – le emergenze non sono un fatto straordinario che accade ogni trenta-quaranta anni ma bisogna immaginare di affrontare eventi sempre piu’ frequenti e di organizzare la risposta”. ”Ci troveremo di nuovo di fronte a eventi non usuali”, ha detto Clini riferendosi alle previsioni per il prossimo fine settimana. Infine il ministro ha ricordato ”il lavoro importante dell’ esercito in queste ore, e questo da’ il senso della straordinarieta”’.

E per quanto riguarda la Protezione Civile, ha detto che ”di fatto e’ gia’ stata riformata. Quello che manca in questo momento e’ consolidare il ruolo della amministrazione”.

Fonte: Ansa

notizie correlate:

Etna: situazione al 20 luglio 2011
Allerta neve: Emilia Romagna
Allerta neve: Marche
Allerta neve: Campania
Allerta neve: Calabria