Il 27 Gennaio 2012 si celebra il “Giorno della Memoria”

Il 27 gennaio ricorre il Giorno della Memoria, istituito dal Parlamento italiano con la legge n.211 del 20 luglio 2000. La data è stata scelta, come ricorda la legge stessa, quale anniversario dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, in ricordo della Shoah, lo sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico, per “conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia nel nostro Paese e in Europa, e affinché simili eventi non possano mai più accadere”.
La stessa ricorrenza viene commemorata in molti altri paesi dell’Unione Europea e, da quest’anno, ha assunto rilevanza mondiale, in seguito alla risoluzione approvata dall’ONU il 1° novembre 2005, accogliendo un’iniziativa promossa da Israele.
Numerosi eventi sono in programma, anche quest’anno, in tutta Italia, ed è possibile trovare una lista completa dei principali eventi, visitando il sito internet dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. (UCEI).


Informazioni ed elenco eventiwww.ucei.it/giornodellamemoria/

Sul piano normativo assume anche per questo particolare pregnanza la recente approvazione, nell’ambito dell’ultima legge finanziaria (all’art. «658-bis. Alla legge 17 aprile 2003, n. 91, art. 658-bis), l’istituzione, a Ferrara, del “Museo Nazionale della cultura e dell’Ebraismo Italiano” quale testimonianza delle vicende che hanno caratterizzato la bimillenaria presenza ebraica in Italia”. Il Museo – che opererà sotto l’egida del Ministero per i Beni culturali e si avvarrà prioritariamente della collaborazione dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (UCEI) – ha i seguenti compiti: far conoscere la storia, il pensiero e la cultura dell’ebraismo italiano, con una specifica attenzione alle testimonianze delle persecuzioni razziali e alla Shoah in Italia; promuovere attività didattiche, organizzare manifestazioni, incontri nazionali ed internazionali, convegni, mostre permanenti e temporanee, proiezioni di film e di spettacoli “sui temi della pace e della fratellanza tra i popoli e dell’incontro tra culture e religioni diverse”.

Il giorno della Memoria è diventato LEGGE
La Gazzetta Ufficiale ha pubblicato il testo della legge 20 Luglio 2000 n. 211 che istituisce il “Giorno della Memoria” in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. Il testo della legge è il seguente:
Art. 1. La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, sì sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.
Art. 2. In occasione del “Giorno della Memoria” di cui all’art.1, sono organizzati cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, su quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti in modo da conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia nel nostro Paese e in Europa, e affinchè simili eventi non possano mai più accadere.

Gli appuntamenti organizzati dal MiBAC in occasione della Giornata della Memoria:


Roma, Archivo Centrale dello Stato

attività didattica: Giornata della Memoria
Il 27 gennaio 2012
In occasione della Giornata della Memoria, si terrà una manifestazione dedicata alle scuole. Durante l’incontro sarà illustrato l’utilizzo del portale “Ti racconto la storia: voci dalla Shoah”, che … continua a leggere

Roma, Complesso del Vittoriano, Gipsoteca
mostra: Ente Comunale di Consumo. 43 artisti si interrogano sulla memoria
Dal 16 dicembre 2011 al 10 gennaio 2012
Nell’ambito della III edizione de “La Provincia delle Meraviglie. Alla scoperta dei tesori nascosti”, promossa dalla Provincia di Roma, dal 16 dicembre 2011 al 10 gennaio 2012 si … continua a leggere

Milano, Mediateca Santa Teresa 
incontro/presentazione: Ricordo di parole: poesia e musica per la Shoah
Il 24 gennaio 2012
La Mediateca Santa Teresa e il Conservatorio “Giuseppe Verdi” , in collaborazione con Coop Lombardia-spazio scopriCoop, ricordano la crudele offesa della Shoah la cui testimonianza è affidata alle … continua a leggere

Salerno, Archivio di Stato di Salerno
incontro/presentazione: Giiornata della Memoria 2012: La bellezza e il male: la musica nei lager
Dal 27 gennaio 2012 al 06 febbraio 2012
In collaborazione con l’Associazione “Coordinamento Solidarietà e Cooperazione”, nell’ambito del progetto “Diamo un futuro alla memoria”, sarà presentato il libro di Joza Karas “La musica a Terezin … continua a leggere

Venezia, Antisala della Libreria Sansoviniana
incontro/presentazione: Giornata della memoria 2012: Incontro pubblico. Porrajmos: la persecuzione nazista degli “zingari”
Il 26 gennaio 2012
In occasione del Giorno della Memoria 2012, il Centro Pace del Comune di Venezia in collaborazione con la Biblioteca Nazionale Marciana, organizza l’incontro pubblico Porrajmos: la persecuzione … continua a leggere

Fonte:  Ministero Beni e Attività Culturali