Fotovoltaico prima fonte energetica rinnovabile d’Italia

Il fotovoltaico supera l’eolico e diventa la prima fonte energetica rinnovabile d’Italia, a eccezione dell’idroelettrico. Un sorpasso storico avvenuto a febbraio 2012: 10.678 GWh del primo contro i 10.568 GWh dell’eolico.

Per Confartigianato, il solare basterebbe oggi a coprire il bisogno energetico delle famiglie del Sud.

Nello stesso periodo si registra una crescita contenuta della produzione energetica da fonti geotermiche (+121 GWh), mentre e’ in calo la produzione idroelettrica, con una riduzione di 7.416 GWh, secondo i dati dell’ufficio studi degli artigiani.

Crolla invece la produzione termica. le fonti tradizionali hanno prodotto 12.373 GWh in meno. Nonostante la corsa del sole e del vento, le energie rinnovabili rappresentano ancora oggi il 26,2% della produzione energetica italiana, contro il 73,8% del termico.