Estate 2012, al via il Sistema di segnalazione ondate di calore

Il ministero della Salute pubblicherà sul suo portale www.salute.gov.it il bollettino sulle ondate di calore prodotto dal Centro di Competenza della Protezione civile, Dipartimento di Epidemiologia del SSR del Lazio.

L’iniziativa prevede dal 16 maggio al 15 settembre l’attivazione in 27 citta’ di sistemi di monitoraggio che consentono di individuare, per ogni specifica area urbana, le condizioni meteo-climatiche che possono avere un impatto significativo sulla salute delle categorie piu’ esposte ai rischi legati alle ondate di calore.

Sulla base di questi modelli vengono poi elaborati bollettini giornalieri sui possibili effetti sulla salute delle condizioni meteorologiche previste a 24, 48 e 72 ore, su una scala che va dal livello ‘zero’, corrispondente all’assenza di rischio, al livello ‘tre’, che prevede condizioni di rischio elevato e persistente per tre o piu’ giorni consecutivi.

Le citta’ coinvolte sono: Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona, Viterbo.

notizie correlate:

"Il Paesaggio che unisce"
Crisi: Coldiretti, maiali assediano Borsa. Ministro convoca tavolo
Fieragricola a Verona capitale europea dell'agricoltura
Allerta neve: Piemeonte
Influenza aviaria caso sospetto a Napoli