Creato pannello fotovoltaico flessibile e riciclabile

panneli solari flessibili

Un’equipe di ricerca finlandese ha sviluppato un pannello fotovoltaico organico flessibile, il progetto pilota, creato dal team del VTT Technical Research Centre, può essere utilizzato per la produzione di energia elettrica per l’illuminazione interna delle case, e non solo.

Secondo gli ideatori del progetto, gli speciali pannelli potranno essere posti su finestre, pareti, macchine, dispositivi e cartelloni pubblicitari.

La novità inoltre concerne anche il metodo di fabbricazione.

Come riporta Scientist America, questa è la prima volta che pannelli fotovoltaici biologici (OPV – fotovoltaico organico) vengono realizzati in forma di strisce utilizzando un metodo di stampa che consente la produzione di massa rapida del prodotto.

Il pannello solare prodotto con la tecnologie a rotocalco e serigrafia del VTT è spesso solo circa 0,2 mm, e comprende gli elettrodi e gli strati di polimeri in cui viene raccolta la luce del sole. Inoltre, per migliorare il suo aspetto visivo è possibile stampare una diversa grafica a seconda dei gusti personali. Con il design attuale, la superficie attiva di un una foglio solare è 0,0144 metri quadrati; un set di duecento fogli OPV può collettivamente fare un metro quadrato di superficie che è in grado di generare – in latitudini mediterranee – 3,2 ampere di elettricità (10,4 watt di potenza).

notizie correlate:

Palermo mega impianto fotovoltaico per la città universitaria
Gli effetti sull'ambiente del decreto Salva-Italia
Fotovoltaico prima fonte energetica rinnovabile d'Italia
Arriva il fotovoltaico da balcone
Fotovoltaico, fatturato e posti lavoro dimezzati in 2 anni